Tap e South Stream: i due pesi e le due misure dell’Europa

Stampa

di Demostenes Floros* | da temi.repubblica.it

La Commissione Europea stende il tappeto rosso al progetto per portare il gas azero nell'Ue, mentre blocca la pipeline partecipata da Gazprom. Una strategia miope.

Tap, il gasdotto di 870 km progettato per trasportare il gas azero verso l’Europa, è stato accolto dall’Ue con il tappeto rosso, ottenendo tutte le esenzioni dalle regole europee sulle reti di trasmissione che aveva richiesto.

L’infrastruttura è stata scortata attraverso tutte le tappe regolatorie stabilite dalla normativa europea, mentre Socar (compagnia petrolifera statale azera) è stata accolta benevolmente nella gara per Desfa (azienda greca di distribuzione del gas, filiale di Depa), nonostante i rischi per la concorrenza derivanti dalla sua candidatura [cfr 5 paragrafi più avanti, ndr].


CONTINUA A LEGGERE