Costruzioni antisismiche: siamo indietro

E-mail Stampa PDF

di Diego Alhaique | da rassegna.it

Costruzioni antisismiche: siamo indietro In Italia, pur essendo note le aree a rischio, non vengono praticati i criteri costruttivi e ristrutturativi adeguati. L’edilizia antisismica costa, in media, il 10% in più. Ma i danni del terremoto sono molto più alti

Dopo il lutto e il cordoglio, possiamo iniziare a ragionare sulle lezioni che si possono trarre dai terremoti del 20 e del 29 maggio che hanno sconvolto l’Emilia Romagna, con ripercussioni in tutto il Nord Italia. Partendo da un punto: la fatalità è inaccettabile. E la parola chiave che dobbiamo usare, come per la sicurezza sul lavoro, è “prevenire”.


CONTINUA A LEGGERE