Il coronavirus in Italia già da settembre 2019

E-mail Stampa PDF

portavoce esteriringraziamo Daniele Burgio per la segnalazione

da Radio Cina Internazionale

Il coronavirus in Italia già da settembre 2019". Ministero degli Esteri cinese, la tracciabilità epidemica è un complicato problema scientifico


Durante una conferenza stampa ordinaria tenuta martedì 17 novembre dal ministero degli Esteri cinese, un giornalista ha posto una domanda riguardante i risultati di una ricerca pubblicati recentemente dall’Istituto Tumori di Milano, dalla quale emerge che il coronavirus in Italia circolava già da settembre dell’anno scorso, quindi cinque mesi prima della scoperta del primo paziente affetto da Covid-19. 

A tal proposito, il portavoce della diplomazia cinese Zhao Lijian ha affermato che abbiamo ricevuto e ascoltato le informazioni su quando e dove sarebbe scoppiata l’epidemia. Ciò conferma ancora una volta che la tracciabilità epidemica è un complicato problema scientifico. La Cina continuerà a partecipare attivamente alla ricerca scientifica globale sulla tracciabilità del virus e sui percorsi di trasmissione, collaborando con la comunità internazionale per dare contribuiti alla cooperazione globale contro la pandemia.