Nuovi passi per aumentare i consumi

E-mail Stampa PDF

bambino padra bandieracinadi Ouyang Shijiag

da http://www.chinadaily.com

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

Allinearsi agli sforzi del governo per garantire le "sei priorità" e la stabilità in sei settori


I nuovi modelli di business e le iniziative di lavoro autonomo guideranno gli sforzi della Cina per aumentare i consumi e creare più posti di lavoro, ha detto mercoledì il principale regolatore economico della nazione.

Diciannove misure sono state identificate per lo sviluppo di nuovi modelli di business come l'educazione online, il livestreaming, l'e-commerce e il business individuale gestito tramite WeChat, secondo una linea guida pubblicata congiuntamente dalla Commissione Nazionale per lo Sviluppo e la Riforma e da altri 12 dipartimenti centrali.

La rapida crescita della tecnologia digitale ha creato diversi nuovi modelli di business nonostante la nuova epidemia di coronavirus e ha giocato un ruolo chiave nella prevenzione e nel controllo dell'epidemia, oltre a stimolare il rallentamento dell'economia e a stabilizzare l'occupazione.

Secondo il documento, la Cina cercherà di favorire lo sviluppo integrato delle imprese online e offline, di promuovere la digitalizzazione industriale e di incoraggiare il lavoro autonomo. Le nuove misure includono anche lo sviluppo dei servizi sanitari online, l'incoraggiamento del telelavoro, l'accelerazione della trasformazione digitale delle imprese tradizionali, la costruzione di parchi industriali virtuali e di cluster e la promozione dello sviluppo dell'economia della condivisione.

Gli esperti hanno affermato che le nuove linee guida sono in linea con gli sforzi del Paese per garantire le "sei priorità" e la stabilità in sei aree per un costante impulso economico, con un'attenzione fondamentale alla creazione di posti di lavoro, è anche alle misure chiave per mantenere la stabilità economica e sociale in un contesto di crescente pressione al ribasso sia in patria che all'estero.

Chen Duan, direttore esecutivo del Centro di ricerca sull'economia digitale di Zhongjing, ha affermato che, poiché la distanza sociale sta diventando la nuova normalità, i consumatori si stanno spostando dai negozi di mattoni e cemento alle piattaforme di shopping online.

"In questo contesto, il governo deve intensificare gli sforzi per approfondire le riforme, sviluppare nuove forme di business e stimolare l'innovazione nelle singole imprese", ha detto Chen.

Ouyang Rihui del China Center for Internet Economy Research presso la Central University of Finance and Economics ha detto: "Le misure rafforzeranno il consumo, attenueranno l'effetto del nuovo coronavirus e guideranno la ripresa economica".

Le nuove tecnologie stanno portando a un nuovo ciclo di trasformazione digitale delle imprese tradizionali, ha detto. "Le nuove tecnologie, come i grandi dati e il commercio elettronico in streaming online, aiuteranno i produttori a comprendere meglio le abitudini di acquisto dei consumatori e permetteranno loro di personalizzare i prodotti su misura".

Le nuove linee guida arrivano dopo che lunedì il premier cinese Li Keqiang ha chiesto di rinnovare gli sforzi per prepararsi alla dura battaglia che ci attende, visto che le incertezze internazionali continuano a crescere e la pressione occupazionale sul fronte interno rimane importante.

Sono inoltre necessari sforzi per sviluppare l'internet industriale, promuovere nuove forme di business e liberare ulteriormente il potenziale di consumo del Paese attraverso le riforme, ha detto Li nel suo intervento ad un convegno.

"La trasformazione digitale e l'aggiornamento della digitalizzazione industriale hanno accelerato durante la nuova epidemia di coronavirus", ha detto Pan Helin, direttore esecutivo della Digital Economy Academy della Zhongnan University of Economics and Law dello Hubei. "Le nuove imprese in settori come i servizi online, l'intelligenza artificiale, l'internet industriale e altre tecnologie intelligenti creeranno più posti di lavoro in futuro".

Il gigante cinese Didi Chuxing ha detto che l'ultima mossa del governo offrirà uno spazio più ampio per lo sviluppo di nuove attività.

"Con l'aiuto delle politiche di sostegno del governo, aumenteremo gli investimenti in tecnologie all'avanguardia, nel trasporto smart e nella guida autonoma, esplorando al contempo l'aggiornamento smart degli spostamenti condivisi e l'innovazione dei modelli di business. Continueremo ad offrire maggiori opportunità di lavoro a chi vive in regioni colpite dalla nuova epidemia di coronavirus", ha dichiarato Didi in un comunicato.