Xi: sfruttare l'enorme mercato interno

E-mail Stampa PDF

xi jinping bandierapccda http://en.people.cn

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

Il Presidente chiede un nuovo modello di sviluppo per l'economia

Il presidente Xi Jinping ha chiesto martedì maggiori progressi nelle riforme e nelle aperture, anche nel campo della scienza e della tecnologia, sfruttando appieno la forza dell'enorme mercato interno della nazione di fronte al crescente protezionismo, alla lentezza dell'economia globale e all'indebolimento del mercato internazionale.


In un discorso chiave tenuto in un simposio con i leader delle grandi aziende a Pechino, Xi ha sottolineato l'importanza di fare ogni sforzo per proteggere gli attori del mercato e stimolare la loro vitalità, dato che la pandemia COVID-19 ha colpito duramente l'economia nazionale e globale.

La globalizzazione economica rimane il trend storico, con la divisione del lavoro e la cooperazione win-win tra i paesi come tendenza a lungo termine e la Cina deve scegliere il lato giusto della storia, ha detto Xi, che è anche segretario generale del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese e presidente della Commissione Militare Centrale.

Xi ha affermato che la Cina deve concentrare la sua forza sugli affari interni e lavorare per un nuovo modello di sviluppo in cui la rete economica interna assume il ruolo primario, con le reti economiche nazionali e internazionali che si completano a vicenda.

Xi ha escluso la possibilità che la Cina chiuda le porte durante questo processo, affermando che il Paese scatenerà invece pienamente il potenziale della sua domanda interna, permetterà una migliore connettività tra il mercato interno e quello internazionale e impiegherà meglio i due mercati e le risorse per raggiungere uno sviluppo più vigoroso e sostenibile.

Il Paese deve dare priorità all'innovazione nella scienza e nella tecnologia, accelerare la ricerca di tecnologie chiave e stabilire nuovi vantaggi nello sviluppo futuro, ha aggiunto.

Durante il simposio, Xi ha ascoltato le opinioni dei dirigenti di sette aziende, tra cui Hangzhou Hikvision Digital Technology Co, Sinochem Group, Microsoft e Panasonic Corp.

Ha osservato che il contenimento dell'epidemia in Cina ha assicurato importanti risultati strategici e che la crescita economica si sta stabilizzando con uno slancio positivo.

Il Paese ha guidato la comunità globale nel contenimento della pandemia e nel ristabilimento della ripresa economica.

"La situazione è migliore del previsto, dobbiamo rafforzare la fiducia, affrontare le difficoltà a testa alta e cercare di recuperare le perdite della pandemia", ha detto.

La Cina è diventata la prima grande economia del mondo che ha mostrato una robusta ripresa dall'impatto della pandemia, con il suo PIL in espansione del 3,2 per cento su base annua nel secondo trimestre, che inverte un calo del 6,8 per cento nel primo trimestre.

Xi ha espresso il suo apprezzamento per i contributi al contenimento dell'epidemia ed alla crescita socioeconomica del Paese, da parte di imprese con varie forme di proprietà, comprese quelle private e straniere.

Con molti attori del mercato che si trovano ad affrontare una pressione senza precedenti, Xi ha sollecitato una migliore implementazione dei pacchetti di aiuti alle imprese, con misure per applicare una politica fiscale più proattiva e una politica monetaria più prudente e flessibile per garantire che le politiche macro siano più mirate ed efficaci.

La Cina continuerà con misure per ridurre le tasse, le imposte, gli affitti e i tassi d'interesse e garantirà che le sue varie misure di aiuto possano essere incanalate direttamente verso la base e avvantaggino gli operatori del mercato, ha detto Xi.

Xi ha promesso un maggiore sostegno finanziario agli operatori del mercato, con l'impegno di sviluppare una finanza inclusiva e di sostenere gli esportatori a vendere prodotti facilmente commercializzabili sul mercato interno.

Saranno compiuti maggiori sforzi per sviluppare un ambiente commerciale che sia in linea con i principi del mercato, lo stato di diritto e gli standard internazionali, ha detto, aggiungendo che sarà offerta pari protezione ai diritti di proprietà e alle operazioni indipendenti delle imprese con varie forme di proprietà.

Xi ha ribadito l'importanza di applicare pienamente il sistema delle liste negative* per l'accesso al mercato e la legge sugli investimenti esteri per ampliare l'accesso al mercato e promuovere il commercio e la facilitazione degli investimenti.

Ha detto che i funzionari di vari livelli devono conoscere meglio le prospettive degli imprenditori, assorbire pienamente le loro opinioni durante il processo decisionale e difendersi da problemi come la corruzione commerciale che danneggiano le relazioni governo-impresa e l'ambiente imprenditoriale.

* è un modello di gestione degli investimenti esteri valido in Cina e si riferisce a misure amministrative speciali per l'accesso agli investimenti stranieri in alcuni industrie o aree del Paese