La Cina sospende il rimborso del debito per 77 nazioni in via di sviluppo

E-mail Stampa PDF

cina africa bandiereda https://www.globaltimes.cn

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

La Cina ha annunciato la sospensione del rimborso del debito per 77 paesi e regioni in via di sviluppo, poiché la nazione sta lavorando, con altri membri del G20, per l'iniziativa del G20 della riduzione del debito per i paesi a basso reddito, è quanto hanno affermato i funzionari cinesi in un briefing stampa presso l'Ufficio informazioni del Consiglio di Stato di domenica.

La Cina ha annunciato a maggio che fornirà 2 miliardi di dollari in due anni per aiutare altri paesi a rispondere all'impatto della pandemia del coronavirus.


Ma Zhaoxu, Vice Ministro degli Affari Esteri, ha detto che il fondo non comprenderà solo forniture mediche, ma sosterrà anche il riavvio delle economie e lo sviluppo di altri paesi. il commento di Ma è stato fatto alla conferenza stampa per la pubblicazione del libro bianco intitolato "Fighting COVID-19 China in Action".

Il fondo comprende sia aiuti bilaterali che donazioni multilaterali, secondo Ma.

La Cina sta negoziando aiuti bilaterali con i paesi bisognosi, in egual misura per identificare progetti di assistenza per aiutare le nazioni in via di sviluppo a migliorare gli standard di salute pubblica, per migliorare i loro mezzi di sussistenza e rilanciare le loro economie, ha detto Ma.

La Cina ha fatto donazioni multilaterali all'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per 50 milioni di dollari e ha fornito assistenza alle organizzazioni globali, tra cui la Global Alliance for Vaccines and Immunization. La Cina ha anche assistito attivamente all'evento di raccolta fondi organizzato dal Solidarity Response Fund dell'OMS in Cina.

Ma ha anche rivelato, durante il briefing con la stampa, che è attualmente in fase di avvio il meccanismo di cooperazione della Cina con 30 ospedali africani.

Il libro bianco pubblicato domenica mostra un resoconto degli sforzi della Cina nella sua lotta contro il virus, spiega la sua esperienza con il resto del mondo e chiarisce le sue idee su come combattere il virus a livello globale.