La storia della prima donna avvocato tibetana

E-mail Stampa PDF

di Yaho Chun, Zhang Qian | da China Tibet Online, 8 marzo 2013

Yangjen è una donna avvoto tibetana. Ce ne sono altre 72 come lei, il 39,2% di tutti gli avvocati nell'intera regione autonoma del Tibet, 60 di loro hanno meno di 40 anni e, oltre il 95% di loro con diplomi di laurea dopo che furono adottate le riforme e la politica di apertura.

"In passato, noi tibetani consideravamo i contratti come un taboo," ha detto la prima donna avvocato del Tibet.

Con lo sviluppo economico e sociale del Tibet, la consapevolezza legale è cresciuta. Secondo Yangjen, sin dall'inizio degli anni '90, le cause civili ed economiche sono aumentate per le molte persone che hanno iniziato a risolvere le dispute nel quadro legale.


CONTINUA A LEGGERE