Fermare le nuove persecuzioni contro i comunisti ucraini

E-mail Stampa PDF

gue uel logoAppello delle Sinistre unite europee (UEL) all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa

da kpu.life

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Al Presidente dell'Ucraina
Petro Poroshenko

copie:

Al Procuratore Generale dell'Ucraina
Yuriy Lutsenko



Al Primo Ministro dell'Ucraina
Vladimir Groisman

Al Segretario Generale del Consiglio d'Europa
Thorbjørn Jagland

Al Presidente dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa
Liliane Mauri Pasquier

Al Capo della delegazione ucraina nell'APCE
Vladimir Ariev

Ai Corelatori dell'APCE sull'Ucraina
Eerik Niiles-Cross e Jeme Grozdanova

Egregio signor Presidente,

Il gruppo delle Sinistre unite europee nell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa è estremamente preoccupato per fatto che in Ucraina, uno stato membro del Consiglio d'Europa, i partiti politici siano vittime di attacchi da parte della polizia e di processi politici. In particolare, ciò riguarda il Partito Comunista di Ucraina, contro cui le autorità ucraine hanno scatenato una persecuzione indecente e illegale.

L'Ucraina, in questi tempi difficili, ha bisogno di più democrazia e stato di diritto, non di meno.

Esortiamo le autorità ucraine a mostrare rispetto per gli oppositori politici. La criminalizzazione degli oppositori politici è pericolosa e disastrosa, come il passato ha ripetutamente dimostrato.

Cercheremo di sfruttare tutte le opportunità all'interno del Consiglio d'Europa per evitare che l'Ucraina si allontani sempre più dallo stato di diritto, dal momento che essa dichiara di essere un membro del Consiglio d'Europa.

Sinceramente vostro

Tiny Kox

Presidente del Gruppo delle Sinistre unite europee nell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa