Solidarietà con Cuba - Porre fine al blocco illegale degli Stati Uniti

E-mail Stampa PDF

Cuba murales donneda https://www.akel.org.cy

Tradotto da Lorenzo Battisti 

Su iniziativa dell'AKEL, decine di partiti comunisti e operai del mondo hanno firmato una Dichiarazione congiunta di solidarietà con Cuba, poiché Cuba - nel mezzo della pandemia - sta affrontando un escalation di aggressività da parte degli Stati Uniti. Di seguito il testo della Dichiarazione congiunta e i partiti che l'hanno finora firmata:

Dichiarazione congiunta dei partiti comunisti e dei lavoratori


CHIEDIAMO L'IMMEDIATA RIMOZIONE DEL BLOCCO CRIMINALE SU CUBA.

SOLIDARIETÀ SÌ - BLOCCO NO

Mentre la pandemia di Covid-19 continua a diffondersi su tutto il pianeta causando enormi sofferenze e perdite umane, si conferma tragicamente l'esistenza di due diversi approcci: uno che insiste nel mettere i profitti e l'imposizione del controllo globale al di sopra della salute pubblica e del benessere del proprio popolo, e un altro che mette le persone, la loro salute e il loro benessere, al di sopra di tutti gli altri interessi.

In mezzo alla pandemia di Covid-19, in diversi continenti i popoli sono stati testimoni dell'internazionalismo e della solidarietà di Cuba che risponde alle richieste di assistenza inviando squadre mediche in decine di Paesi. Questa risposta umanitaria è la continuazione di decenni di pratica disinteressata in cui i medici e gli infermieri cubani sono andati in aiuto di Paesi colpiti da calamità naturali o epidemie.

Mentre la parola "Solidarietà" riecheggia in tutti gli angoli come l'approccio necessario per l'intero pianeta per affrontare la pandemia, gli Stati Uniti scelgono di indurire ulteriormente il blocco economico, commerciale e finanziario illegale imposto a Cuba. In questi momenti critici, in cui sono in gioco vite umane, gli Stati Uniti, imponendo la clausola di extraterritorialità della legge Helms-Burton, ostacolano l'acquisto o la consegna a Cuba di dispositivi di protezione personale, ventilatori e kit per fare i test. Questa è la manifestazione più raccapricciante del criminale blocco, durato 60 anni, e delle sue conseguenze per la vita e lo sviluppo economico di Cuba e del suo popolo.

In queste condizioni noi sottoscritti partiti comunisti e dei lavoratori:

- denunciamo il criminale blocco economico, commerciale e finanziario statunitense su Cuba

- chiediamo l'immediata revoca del blocco illegale degli Stati Uniti su Cuba

- esprimiamo la nostra gratitudine per la solidarietà di Cuba estesa ai popoli bisognosi attraverso le sue équipe mediche

- ribadiamo la nostra solidarietà con il Partito Comunista di Cuba, il Governo e il Popolo cubano nella loro lotta per difendere il cammino socialista dello sviluppo

Solidarietà SI - Blocco NO

La Dichiarazione congiunta è aperta alle firme

fino al 16 aprile queste erano le adesioni:

1. Partito comunista argentino
2. Partito comunista armeno
3. Partito comunista dell'Australia
4. Partito comunista del Bangladesh
5. Partito dei lavoratori del Belgio
6. Partito comunista della Gran Bretagna
7. Nuovo Partito Comunista della Gran Bretagna
8. Partito comunista del Canada
9. Partito dei lavoratori socialisti della Croazia
10. Partito Comunista di Cuba
11. AKEL - CIPRO
12. Partito comunista di Boemia e Moravia
13. Partito comunista in Danimarca
14. Partito dei lavoratori della Corea
15. Partito Comunista dell'Ecuador
16. Partito comunista finlandese
17. DKP-Partito comunista tedesco
18. Partito comunista greco
19. Partito dei lavoratori ungheresi
20. Partito comunista indiano (marxista)
21. Partito Tudeh dell'Iran
22. Partito comunista del Kurdistan-Iraq
23. Partito Comunista di Israele
24. Partito della Rifondazione Comunista - Italia
25. Partito Comunista Italiano -PCI
26. Partito Comunista di Malta
27. Partito comunista del Messico
28. Nuovo Partito comunista dei Paesi Bassi
29. Partito comunista norvegese
30. Partito Popolare Palestinese
31. Partito comunista palestinese
32. Partito comunista polacco
33. Partito comunista portoghese
34. Nuovo Partito Comunista della Jugoslavia
35. Partito comunista sudafricano
36. Partito Comunista di Spagna
37. Partito Comunista dei Popoli di Spagna -PCPE
38. Partito comunista dello Sri Lanka
39. Partito comunista dello Swaziland
40. Partito comunista turco
41. Partito comunista ucraino
42. Partito Comunista USA
43. Partito comunista del Venezuela