Dichiarazione del Partito Comunista del Venezuela (PCV)

E-mail Stampa PDF

pc venezuelaDichiarazione del Partito Comunista del Venezuela (PCV)

da kprf.ru

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

L'Ufficio politico del Comitato centrale del Partito comunista del Venezuela (PCV) condanna il crimine perpetrato contro il presidente Nicolás Maduro Moros e le più alte autorità dello Stato e del governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela, il 4 agosto dell'anno corrente, nel corso dell'evento commemorativo dell'81° anniversario della Guardia nazionale bolivariana (GNB).


Questo attacco fa parte dell'azione condotta dai settori di ultra-destra, senza patria, al servizio dell'imperialismo, che nello sviluppo del suo piano di ricolonizzazione ha scatenato guerre di aggressione e saccheggio che hanno distrutto, devastato, smembrato e distrutto interi paesi per mantenere, ricomporre e rafforzare la sua egemonia globale.

Questo tentativo di assassinio fa parte dell'attacco condotto dalle potenze imperialiste e dai loro partner regionali e locali per rovesciare un governo legittimamente eletto dal nostro popolo, attraverso azioni e aggressioni politiche, economiche, sociali, militari e dei media.

Esprimiamo la nostra solidarietà al presidente compatriota e al personale militare ferito in questo vile attacco.

In questo contesto, il PCV continuerà a denunciare, nelle più diverse sedi e forum internazionali, le minacce e le aggressioni contro il nostro paese. Rilanciamo il nostro appello all'unità rivoluzionaria operaio-contadina e comunale e popolare per la massima organizzazione e mobilitazione in difesa del nostro popolo e del nostro paese.

Facciamo appello a creare il Fronte antimperialista continentale, che ci consentirà di accumulare forze per sconfiggere il nemico dei nostri popoli: l'imperialismo, principalmente degli Stati Uniti, aprendo la strada alla liberazione nazionale e alla prospettiva socialista.

CONTINUIAMO A LOTTARE PER I DIRITTI
DEL POPOLO LAVORATORE E LA PATRIA SOVRANA!

UFFICIO POLITICO DEL COMITATO CENTRALE
PARTITO COMUNISTA DEL VENEZUELA (PCV)

Caracas, 4 agosto 2018