Atilio Borón e la miopia di quella sinistra che sostiene il golpismo contro il governo sandinista di Ortega in Nicaragua

E-mail Stampa PDF

nicaragua quiere pazdi Atilio BorónteleSUR
da lantidiplomatico.it

La caduta del sandinismo indebolirebbe il contesto geopolitico del Venezuela brutalmente aggredito e aumenterebbe le possibilità di generalizzazione della violenza in tutta la regione

L'attuale dolorosa congiuntura in Nicaragua ha provocato una vera e propria raffica di critiche. La destra imperiale e i suoi epigoni in America Latina e Caraibi hanno raddoppiato la loro offensiva con un unico ed esclusivo obiettivo: creare il clima giusto a livello di opinione pubblica che permetta di rovesciare senza proteste internazionali il governo di Daniel Ortega, eletto meno di due anni fa (novembre 2016) con il 72 percento dei voti.


CONTINUA A LEGGERE