Le linee guida per il nuovo Piano di Sviluppo di Cuba

E-mail Stampa PDF

Asamblea Nacional Poder Popular CubaL’Assemblea Nazionale del Potere popolare riunita in sessione straordinaria ha approvato le linee guida per il Piano di Sviluppo fino al 2030. 

Si tratta di un importante documento nel quale vengono introdotti elementi di apertura al mercato ma che, al contempo, ri-afferma il ruolo centrale del socialismo e del Partito Comunista. 

“Sarà regolata ogni forma di concentrazione della proprietà e della ricchezza in modo che non si contrappongano ai principi del nostro socialismo” ha affermato l’ex Ministro dell’Economia e della Pianificazione Marino Murillo, ora a capo della programmazione delle riforme economiche.

È questa dunque la risposta che l’isola caraibica da alla richiesta del Presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump di maggiore apertura come condizione minima per un maggiore dialogo futuro, avvicinandosi sempre di più l’uscita di scena di Raul Castro nel 2018.


Ricordiamo che si tratta di una sessione straordinaria del Parlamento in quanto quest’ultimo si riunisce solo per due sessione l'anno. 

Nel frattempo, il relativo potere legislativo è esercitato dal Consiglio di Stato che delibera mediante atti aventi forza di legge, da sottoporre in seguito alla ratifica dell’Assemblea.

Fonte:  https://www.facebook.com/electionday2017/