Comunisti oggi

Sanzioni contro il Venezuela: la Svizzera obbedendo all’UE, calpesta la propria neutralità!

E-mail Stampa PDF

pc svizzeraRiceviamo dai compagni del Partito Comunista (Svizzera) e volentieri pubblichiamo

Che la politica estera del nostro Paese fosse sempre stata orientata al campo atlantico non è cosa nuova, tuttavia i toni e i modi con cui il governo federale sta di fatto calpestano la nostra neutralità stanno drasticamente peggiorando.

Dopo essersi intromesso nel processo politico venezuelano, arrivando a invitare esplicitamente i cittadini venezuelani a boicottare le urne per impedire l’elezione dell’Assemblea costituente, il Consiglio federale nei giorni scorsi si è piegato ai diktat di USA e UE rifiutando di sostenere una risoluzione (promossa dal Movimento dei Paesi Non Allineati, dalla Cina e dalla Russia) che denunciava la guerra economica contro il Venezuela. Oggi Berna è andata oltre emanando addirittura delle misure coercitive contro Caracas, aderendo così alle sanzioni decise per noi da Bruxelles.

Leggi tutto...

Basta con la repressione contro l'indipendentismo catalano: processo costituente, democrazia, diritti

E-mail Stampa PDF

pc spagnaDichiarazione della Direzione Politica del Partito Comunista di Spagna e del Partito Socialista Unificato della Catalogna-Viu

da pce.es

Traduzione di Marx21.it

La presente dichiarazione è stata diffusa prima dell'arresto in Germania di Carles Puigdemont. Ne proponiamo la traduzione ai nostri lettori per illustrare la posizione della principale forza politica comunista spagnola in merito agli sviluppi drammatici della situazione in Catalogna (Marx21.it)

Il PCE e il PSUC-Viu esprimono il loro dissenso e rifiuto della decisione della Corte Suprema di ordinare l'arresto provvisorio senza cauzione di quattro ex membri del Governo della Catalogna presieduto da Carles Puigdemont – i signori Turull, Rull, Romeva e Bassa – e di chi era stato Presidente del Parlamento nella precedente legislatura catalana, la Signora Forcadell.

Leggi tutto...

Difendere la “sovranità” nazionale contro la “sovranità europea” è lotta di classe

E-mail Stampa PDF

collectif polex 94094di Jean Levy
Collettivo comunista “Polex”

Traduzione di Marx21.it

Pubblichiamo come contributo alla discussione su “comunisti e questione nazionale”.

Sul Collettivo comunista “Polex”

Nella battaglia che stiamo conducendo per la sovranità della Francia, noi, militanti che si richiamano al comunismo, ci scontriamo con l'incomprensione di amici e compagni. Per molti di questi, i “sovranisti”, quali noi siamo, difenderebbero i temi “nazionalisti”. e la nostra lotta, quindi si combinerebbe con quella della destra. Il che, ai loro occhi, squalificherebbe la nostra lotta.

Leggi tutto...

Il congresso del Partito Comunista Tedesco (DKP)

E-mail Stampa PDF

dkp logoPartito Comunista Tedesco (DKP)
solidnet.org

Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

04/03/2018

Lo scorso fine settimana, i delegati al congresso nazionale del DKP hanno deciso che il Partito farà una campagna a sostegno dell'appello "Disarmarsi, senza ulteriori armamenti" durante il prossimo semestre. Hanno rieletto Patrik Köbele come presidente. La proiezione dei comunisti verso una svolta per il progresso democratico e sociale descrive l'obiettivo di scolpire la fine dell'offensiva dei monopoli.-

Leggi tutto...

Con la Siria, contro la guerra

E-mail Stampa PDF

aleppo bambino maceriedi Federazione bolognese del PCI

Riceviamo dai compagni della federazione bolognese del PCI e volentieri pubblichiamo

La federazione bolognese del Partito Comunista Italiano NON parteciperà alla manifestazione indetta in città per il prossimo 23 Marzo da alcune sigle della sinistra bolognese.

Nel condannare senza alcun indugio l’azione imperialista e guerrafondaia della Turchia, il Partito Comunista Italiano prende le distanze dall’appello di convocazione della Manifestazione “Global Action for Afrin” che non spende una sola parola contro la guerra di aggressione che le grandi potenze imperialiste stanno conducendo contro la Siria e ci dispiace constatare come tanti compagni a cui siamo legati da battaglie e visioni comuni aderiscano all’ennesimo appello della “sinistra imperiale” che, di fronte ad anni di aggressioni e tentativi continui di smembramento sistematico del territorio siriano (unico paese dell’area che vedeva una convivenza pacifica tra religioni ed etnie diverse, prima dell’aggressione imperialista) continuino ad attaccare il legittimo governo siriano e la Russia, come fossero i veri responsabili di quanto avvenuto.

Leggi tutto...

Pcf : la questione delle trasformazione del Partito, dal 34° al 38° Congresso: alcune riflessioni e alcuni documenti

E-mail Stampa PDF

pc francesedi Nicolas Marchand (CN del Partito Comunista Francese)

Traduzione di Lorenzo Battisti per Marx21.it

Riceviamo dal compagno Nicolas Marchand e volentieri pubblichiamo, in vista del 38° Congresso del Partito Comunista Francese

Quando Pierre Laurent (Segretario del Pcf NdT) ha annunciato, il giorno dopo le elezioni legislative, una rivoluzione del Partito, pur pensando io stesso che dei cambiamenti profondi fossero necessari, ho avuto una sensazione di dejà-vu, che ho voluto chiarirmi consultando i documenti dei nostri ultimi congressi.

Leggi tutto...

Elezioni del 4 marzo: discutiamo su che fare?

E-mail Stampa PDF

elezionidi Ambito Comunista Alessandro Vaia (Milano)

Riceviamo e pubblichiamo come contributo alla discussione sulle elezioni del 4 marzo

Cari Compagni, vi inviamo questa nostra per iniziare una discussione.

Che i tempi siano difficili non meraviglia, la conferma proviene anche dal voto del 4 Marzo.

Il risultato elettorale indica uno spostamento che è l’esito di una politica volta a favorire l’accumulazione di ricchezza dei capitalisti, a discapito della condizione di chi lavora, studia o debba curarsi. Mentre si cancella lo Stato Sociale (sanità, scuola, trasporti) si celebra sempre più l’apertura di fette di mercato ancor più ampie in questi campi, si apre nel contempo un dibattito sull’età per la pensione che ormai si prefigura verso i 70 anni.

Leggi tutto...

Sovranità nazionale e politica di sinistra

E-mail Stampa PDF

costituzioneitaliana 500pxdi Francesco Maringiò
da francescomaringio.tumblr.com

Riceviamo dal compagno Francesco Maringiò e volentieri pubblichiamo come utile contributo alla discussione su "comunisti e questione nazionale"

L’editoriale di Sergio Fabbrini [Italia e Ue, il momento delle scelte strategiche, il Sole24Ore, p.1, 11/03/2018] sul giornale confindustriale è molto interessante. A partire dall’analisi del voto che individua chi ha vinto le elezioni (e per quale ragione principale): «domenica scorsa, più della metà dell’elettorato italiano, [ha] dato il voto a due partiti (5 Stelle e Lega) che avevano un programma (dichiaratamente) sovranista. 

Leggi tutto...

Patriottismo e Internazionalismo nella lotta di classe

E-mail Stampa PDF

pcp marx conferenzaDai materiali della Conferenza del Partito Comunista Portoghese in commemorazione del II Centenario della nascita di Karl Marx

da “Avante!”, Settimanale del Partito Comunista Portoghese

Traduzione di Marx21.it

(...)

Lo spazio nazionale e internazionale della lotta rivoluzionaria, il patriottismo e l'internazionalismo, la sovranità e l'indipendenza nazionali, sono temi incandescenti della lotta ideologica attuale e hanno trovato spazio nella conferenza. In particolare, nell'intervento di Pedro Guerreiro, della Segreteria del PCP, è stato rilevato il passaggio del “Manifesto del Partito Comunista”, in cui Marx e Engels affermano che “nella sua forma, sebbene non nel suo contenuto, la lotta del proletariato contro la borghesia inizia come lotta nazionale” perché il proletariato di ogni paese deve risolvere i propri problemi innanzitutto “con la sua stessa borghesia”.

Leggi tutto...

Pagina 5 di 80