Comunisti oggi

33 partiti comunisti e operai contro la persecuzione dei comunisti ucraini e del loro leader

E-mail Stampa PDF

ucraina fascisti bandierapcuda solidnet.org

Traduzione di Marx21.it

Marx21.it invita ad aderire all'appello anche i partiti comunisti italiani e auspica l'intensificazione delle iniziative di solidarietà di tutti i democratici e gli antifascisti con i comunisti ucraini ferocemente perseguitati dal regime neonazista di Kiev, sostenuto senza vergogna anche dai governi italiani, sedicenti “antifascisti” a guida PD, che hanno amministrato il nostro paese fino ad oggi.

L'appello è stato promosso da Akel (Partito Progressista del Popolo Lavoratore di Cipro)

Leggi tutto...

Un bilancio politico della segreteria Berlinguer

E-mail Stampa PDF

enrico berlinguer 8di Alessandro Pascale 

Riceviamo dal compagno Alessandro Pascale, del CPN del Partito della Rifondazione Comunista, e pubblichiamo come contributo alla discussione sulla storia e le prospettive dei comunisti in Italia.

Di seguito un estratto del libro “In Difesa del Socialismo Reale e del Marxismo-Leninismo” (cap. 21, paragrafo 3.14; il libro è scaricabile gratuitamente su http://intellettualecollettivo.it/) con cui si perviene ad un bilancio politico assai critico sulla figura di Enrico Berlinguer e sul PCI degli anni '70. Lo scopo del brano è quello di far riflettere su come gli errori in cui sia incappata la sinistra italiana dagli anni '80 (ancora in epoca PCI) in poi (PRC, ecc.) abbiano la propria origine in processi di lungo termine sui quali è ormai opportuno riflettere serenamente e costruttivamente, rinunciando all'agiografia, al fine di favorire una ricostruzione più salda possibile dell'organizzazione comunista, ieri come oggi sempre indispensabile e necessaria per  ottenere miglioramenti e conquiste progressive per le classi lavoratrici.

Leggi tutto...

Giù le mani dal compagno Petro Simonenko!

E-mail Stampa PDF

simonenko petr nikolaevich 500di Partito Comunista di Ucraina

da solidnet.org

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Appello alla solidarietà dei comunisti e dei democratici degli altri paesi

L'8 maggio 2018, alla vigilia del Giorno della Vittoria, i cani alla catena delle strutture di sicurezza del regime oligarchico-fascista (al momento, non sappiamo ancora se si tratti del SBU, del GPU o della polizia) hanno fatto irruzione con un mandato di perquisizione a carico del leader dei comunisti ucraini Petro Simonenko. Senza aspettare l'avvocato, hanno proceduto ad abbattere i cancelli della sua abitazione.

Leggi tutto...

I comunisti greci condannano la violenta persecuzione in atto contro i comunisti ucraini

E-mail Stampa PDF

ucraina fascisti bandierapcudi Partito Comunista di Grecia (KKE)

da solidnet.org

Traduzione di Marx21.it

Il KKE condanna con fermezza la provocatoria e violenta irruzione delle forze di polizia di Ucraina nell'ufficio del Primo Segretario Generale del PC di Ucraina Pietr Simonenko nella sede del partito in Kiev, e inoltre nella sua residenza.

Si tratta di un'azione inaccettabile che rientra nella campagna anticomunista, in un'orgia di persecuzioni e repressione nei confronti dei comunisti di Ucraina da parte del governo reazionario, sostenuto anche da forze fasciste, che gode dell'appoggio dell'UE, USA e NATO.

Leggi tutto...

Soldi per gli aerei da combattimento o per combattere la povertà: una scelta politica

E-mail Stampa PDF

belgio nobombdi Isabelle Vanbrabant, Partito del Lavoro del Belgio (PTB)

da ptb.be

Traduzione di Lorenzo Battisti per Marx21.it

Il Ministero della Difesa sperava di poter sfilare quest'estate con il perfezionamento di uno dei dossier più pesanti di questa legislatura: l'acquisto di 34 nuovi aerei da caccia. Tuttavia, nel giro di una settimana, sia il fascicolo di gara che la posizione degli alti funzionari militari e del ministro Vandeput sono stati oggetto di critiche.

Lo scandalo dell'F-16 è al centro dell'attenzione dei media e delle strade (legge). Le ultime rivelazioni sono semplicemente sorprendenti.

Leggi tutto...

Ancora brutale repressione contro chi si oppone ai fascisti che governano l'Ucraina

E-mail Stampa PDF

pc ucraina bandieradi Partito Comunista di Ucraina
da solidnet.org

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Un appello ai partiti comunisti e operai europei

Cari compagni,

Nel mese di marzo, il regime al potere in Ucraina ha vietato la diffusione e ha iniziato a sequestrare dalle biblioteche il libro “Incitamento al suicidio: perchè L'Ucraina nella NATO?”, pubblicato nel 2009, tra i cui autori c'è anche il leader del Partito Comunista di Ucraina (PCU), Petro Simonenko.

Leggi tutto...

Appello del KPDNR (Partito Comunista della Repubblica Popolare di Donetsk) ai comunisti di tutto il mondo in occasione del Primo Maggio

E-mail Stampa PDF

pc donetskda wpered.suered.su

Egregi compagni!

Vogliate accogliere i nostri auguri più sinceri in occasione della Giornata internazionale dei lavoratori! Oggi, nel momento in cui l’imperialismo degli Stati Uniti ha aumentato la pressione in tutto il mondo, la solidarietà di tutte le forze antimperialiste ha un significato speciale. Da quattro anni il popolo del Donbass oppone un’eroica resistenza al regime filoamericano di Kiev, ampliando così il fronte antimperialista come in Venezuela, Siria e altri paesi.

Gli stati Uniti d’America, che stanno dietro le spalle degli oligarchi ucraini e dei fascisti, non sono solo uno stato imperialista, possono essere considerati anche il centro della reazione mondiale. Il Donbass, la Siria e il Venezuela, conducono una dura lotta contro tale centro, fornendo così un prezioso contributo per la futura rivoluzione socialista mondiale. Perché senza l’indebolimento del centro, la vittoria della rivoluzione nella periferia, nell’ «anello debole», non è possibile.

Leggi tutto...

In Ucraina, il 1° Maggio è equiparato al terrorismo

E-mail Stampa PDF

primo maggio 2Comunicato del Partito Comunista di Ucraina
da solidnet.org

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Il 23 aprile, in base alla denuncia del capo dell'organizzazione locale di Korostyshiv del partito “Svoboda” (fondato come Partito Nazional-Socialista di Ucraina, vale a dire il partito nazista) si è proceduto alla perquisizione dei locali dell'organizzazione regionale di Zhitomir del Partito Comunista di Ucraina.

Durante la perquisizione, come testimonia l'inventario di ciò che è stato sequestrato, in qualità di prova delle attività illecite evidenziate nei documenti, sono stati messe sotto accusa le cartoline in omaggio all'anniversario del giorno della Vittoria in cui compaiono i simboli dell'URSS (certo non i simboli della Germania di Hitler, onorata dai “guerrieri” della “SS Galichina” e dai membri del partito di Tyagnibok e Parubii).

Leggi tutto...

I giovani comunisti del mondo condannano la repressione di Tsipras contro gli studenti greci

E-mail Stampa PDF

studenti grecida gioventucomunista.it

Il comunicato di 41 organizzazioni giovanili comuniste di tutto il mondo. Per l'Italia ha aderito il Fronte della Gioventù Comunista (FGC).

Denunciamo la violenza, la repressione e gli arresti di studenti universitari durante la manifestazione anti-guerra e anti-imperialista del 16 aprile ad Atene.

Denunciamo il governo greco di SYRIZA-ANEL per l’ondata di violenza e repressione lanciata contro studenti liceali e universitari che stavano manifestando contro il nuovo crimine imperialista in Siria. Il pretesto per l’attacco barbarico contro i dimostranti è stato il tentativo simbolico di demolire la statua di Harry Truman.

Leggi tutto...

Pagina 4 di 80