Comunisti oggi

Il Partito Comunista di Spagna respinge il sostegno dell'Unione Europea al Piano degli Stati Uniti contro il Venezuela

E-mail Stampa PDF

venezuela targetda http://www.solidnet.org

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Nei giorni scorsi, l'amministrazione Trump ha aumentato i suoi attacchi al governo venezuelano. La scorsa settimana ha messo una taglia sul capo del presidente Maduro e di altri alti funzionari del paese, con pretesti che contrastano il Diritto Internazionale, per poi annunciare il dispiegamento di navi e portaerei sul confine marittimo venezuelano, con l'intenzione di impedire agli aiuti di raggiungere il Venezuela.

Il culmine di queste misure di ingerenza è stato raggiunto con la pubblicazione di un "Piano di transizione" che non è altro che l’ennesimo tentativo di forzare le dimissioni di un Presidente eletto.

Leggi tutto...

Un ricordo di Aldo Bernardini

E-mail Stampa PDF

Albo bernardiniPubblichiamo questo testo inviato da Giuseppe Amata per ricordare Aldo Bernardini

Ho letto stamattina l'articolo di Noberto Natali sulla scomparsa del compagno Aldo Bernardini. Pur non conoscendo tutti i riferimenti riportati nel suo articolo, condivido in pieno lo spirito dell'articolo e mi associo al dolore della moglie Ingrid che ho conosciuto, della famiglia e di tutti i compagni che lo ricordano per il suo grande contributo allo sviluppo della teoria marxista-leninista, alla lotta all'imperialismo con gesti concreti di ampia portata come la solidarietà alla Yugoslavia colpita dalle bombe della Nato e la difesa di Slobo Milosevic nel processo farsa intentato contro di lui dal Tribunale dell'Aia.

Leggi tutto...

Saluto al compagno Aldo Bernardini

E-mail Stampa PDF

Albo bernardinidi Norberto Natali

Penso che Aldo sia stato l’unico rettore universitario al mondo il quale -quando si trovava in situazioni confidenziali con i compagni- parlava romanesco. Era un esperto di diritto internazionale, docente universitario di tale materia ed autore di numerose pubblicazioni. 

Militante del PCI, era poco conforme alle consuetudini di intellettuali importanti quali lui era, effettivamente. Quando poteva partecipava alle manifestazioni, alle feste, alle assemblee (soprattutto quelle internazionaliste) anche se non era tra gli oratori ufficiali. Sapeva stare tra i compagni meno istruiti con semplicità e senso di uguaglianza. 

Leggi tutto...

Covid-19: dichiarazione dei Partiti Comunisti dell’America del Sud

E-mail Stampa PDF

americalatina 1b0589c2da http://pca.org.ar

Traduzione di Marx21.it

I partiti comunisti dell’America del Sud evidenziano con orgoglio di classe il ruolo decisivo dei lavoratori di diversi settori e in particolare di quello sanitario, nella lotta contro la pandemia di Covid-19 che sta devastando il mondo.

Accogliamo con favore la teleconferenza dei ministri della sanità e dei ministri degli affari esteri convocati dalla presidenza messicana pro tempore della CELAC (Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi), poiché rappresenta l'unico ambito in cui tutti i paesi della Nostra America possono incontrarsi con l'inestimabile presenza di Cuba, l'avanguardia mondiale nell’innovazione medica e biochimica e nell’etica umanistica, con il coinvolgimento anche della Organizzazione Panamericana della Salute e di una delegazione ad alto livello della Repubblica Popolare Cinese.

Leggi tutto...

Combattere l'epidemia non significa rinunciare a diritti e libertà

E-mail Stampa PDF

folla nodi Albano Nunes

Avante!”, Settimanale del Partito Comunista Portoghese

da http://avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

No, non c'è tregua

Contrariamente a quanto propongono determinate linee dell'ideologia dominante, la lotta contro l’esplosione di COVID-19 non si realizza rinunciando ai diritti e alle libertà fondamentali, e neppure pone la lotta di classe tra parentesi. Ciò è vero sia a livello nazionale (in particolare con l'ondata di licenziamenti che il PCP non si è mai stanco di denunciare), sia a livello internazionale. Convinto che "le crisi sono anche opportunità", l'imperialismo, incapace di trovare i mezzi per affrontare le grandi calamità naturali, continua (il Segretario Generale della NATO lo ha confermato con arroganza) a spendere somme colossali per alimentare l'industria militare e le guerre di aggressione.

Leggi tutto...

Rafforzare un ampio fronte antimperialista della gioventù

E-mail Stampa PDF

pcp congresso2012di Luís Silva, Gioventù Comunista Portoghese (JCP)

O Militante”, rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 365 marzo-aprile 2020

da http://www.omilitante.pcp.pt

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

La XX Assemblea della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (FMGD)

La XX Assemblea della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (FMGD) si è tenuta dal 2 al 6 dicembre 2019, a Nicosia, Cipro, ospitata dall’Organizzazione della Gioventù Democratica Unita (EDON).

Leggi tutto...

Misure immediate per proteggere la salute e i diritti dei popoli

E-mail Stampa PDF

comunisti indianiDichiarazione dei Partiti Comunisti e Operai di tutto il mondo

da https://www.solidnet.org

Traduzione di Marx21.it 

I partiti comunisti e operai prendono responsabilmente posizione davanti ai propri popoli. Siamo qui! Presenti in prima linea nella lotta per adottare misure immediate allo scopo di proteggere la salute e salvaguardare i diritti della classe lavoratrice e degli strati popolari, ovunque!

Ringraziamo sinceramente i medici e gli infermieri, il personale degli ospedali, le unità sanitarie che stanno lottando per affrontare grandi difficoltà.

Leggi tutto...

Proletari di tutti i paesi, unitevi! La mia esperienza nel fronte della gioventù comunista

E-mail Stampa PDF

2013 karl marx axel kohlhaas 21riceviamo da Pietro Missiaggia questo contributo sulla sua esperienza nel Fronte della Gioventù

Premessa

Questo articolo nasce dopo svariate riflessioni sul mio passato, presente e futuro politico. Molti compagni, amici, conoscenti ed interlocutori sono a conoscenza del mio passato nelle schiere giovanili di un partito autoproclamatosi marxista-leninista, dal quale, dopo alcuni mesi di militanza, sono uscito poiché non condividevo più certe idee che si stavano distaccando dal marxismo-leninismo per sfociare nel "sinistrismo moderno" . Nonostante la giovanile in questione si ritenesse e si ritenga tutt'ora una "avanguardia nella lotta al revisionismo nel movimento comunista internazionale", essa cade però nel più bieco revisionismo, nel dogmatismo e nelle fuorvianti e deleterie concezioni movimentiste sessantottine; sto parlando della giovanile del Partito Comunista di Marco Rizzo (la quale il giorno dopo la stesura di questa prefazione vedrò staccarsi da esso, per proseguire in via indipendente), il Fronte Della Gioventù Comunista. Ho pensato attentamente in questi ultimi giorni, mesi ed anni su come mettere in luce le mie esperienze in modo più obbiettivo ed agevole per il lettore, argomentandole secondo le basi espresse dai dirigenti che hanno forgiato la storia del movimento comunista mondiale. Questa tesi vuole concentrarsi in tre punti principali:

Leggi tutto...

Il 23° Congresso del Partito Comunista Tedesco (DKP)

E-mail Stampa PDF

dkp ptda http://www.solidnet.org

Traduzione dallo spagnolo di Marx21.it

Il 23° congresso del Partito Comunista Tedesco (DKP) si è tenuto dal 28 febbraio al 1 marzo a Francoforte. Oltre 200 delegati hanno accolto più di 20 ospiti stranieri e i rappresentanti delle ambasciate di Cuba, Laos e Vietnam. Robert Griffiths, segretario generale del PC di Gran Bretagna (CPB), Zisis Liberidis del PC di Grecia (KKE) e Ramón Ripoll Díaz, ambasciatore della Repubblica di Cuba, hanno parlato di fronte al congresso. A nome di organizzazioni della Germania hanno parlato rappresentanti del movimento pacifista, del Consiglio amministrativo delle organizzazioni della Germania orientale e del partito "Die Linke".

Leggi tutto...

No alla sottomissione all’imperialismo!

E-mail Stampa PDF

pentagonodi Albano Nunes

Avante!”, Settimanale del Partito Comunista Portoghese (PCP)

da http://avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

La difesa e l'affermazione della sovranità e dell'indipendenza nazionale sono al centro dell'alternativa patriottica e di sinistra che il Partito Comunista Portoghese propone al popolo portoghese. Per il PCP, questa è innanzitutto una questione di principio, inerente al suo ruolo di partito patriottico e internazionalista, una delle sei caratteristiche fondamentali della sua identità comunista. Che di per sé basterebbe a giustificare la ferma opposizione del PCP alla politica del governo di minoranza del Partito Socialista, che, in linea con i governi che si sono succeduti, pratica una politica estera di vergognosa subordinazione allineata e sottomessa all'Unione Europea, alla NATO e agli USA.

Leggi tutto...

Pagina 2 di 85