Un nuovo processo per annientare il Partito Comunista di Ucraina

E-mail Stampa PDF

pc ucraina 500pxAppello dei Partiti Comunisti e Operai di tutto il mondo | da solidnet.org

Traduzione di Marx21.it

“Denunciamo ogni tentativo di mettere fuori legge il Partito Comunista di Ucraina”

7 febbraio 2017

I partiti firmatari denunciano ancora una volta con la massima fermezza i tentativi di mettere al bando il Partito Comunista di Ucraina in vista dell'importante processo che si dovrebbe svolgere domani (8 febbraio 2017) a Kiev. Il processo farsa si propone di annientare il PC di Ucraina mediante una procedura che è contraria ai principi del Diritto Internazionale, la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo e ad altri principi e convenzioni internazionali.

Il nuovo tentativo di proibire il PC di Ucraina arriva al culmine di una persecuzione continua e violenta del Partito che vede l'ultra-destra fascista in primo piano. L'Unione Europea, gli Stati Uniti e la NATO, che hanno alimentato e sostenuto queste forze, portano gravi responsabilità. Il tentativo di imporre la cosiddetta “decomunistizzazione” del paese, di falsificare e distorcere la sua storia e la memoria collettiva, che sta cercando di servire le posizioni politiche e ideologiche e gli interessi dell'ordine attualmente esistente in Ucraina, si sviluppa in questo contesto. Anche gli sforzi per trasformare gli ex collaboratori nazisti in eroi sono parte di questa campagna.


I Partiti Comunisti e Operai firmatari opereranno sia sul posto che a livello internazionale per condannare tali azioni di fronte alla comunità internazionale. Allo stesso tempo, continueranno ad esprimere solidarietà con il PC di Ucraina fino alla vittoria finale.

I partiti firmatari (in attesa di nuove adesioni):

Albania - Communist Party of Albania
Australia - Communist Party of Australia
Bahrain - Progressive Tribune
Bangladesh - Communist Party of Bangladesh
Brazil - PCdoB - Communist Party of Brazil
Britain - Communist Party of Britain
Britain - New Communist Party of Britain
Cyprus - AKEL – Progressive Party of the Working People
Czech Rep. – CPBM – Communist Party of Bohemia and Moravia
Finland - Communist Party of Finland
France – PCF – French Communist Party
Georgia - Unified Communist Party of Georgia
Germany - German Communist Party
Greece – KKE – Communist Party of Greece
Hungary - Hungarian Workers Party
India - Communist Party of India (Marxist)
Iraq - Iraqi Communist Party
Iraq – Kurdistan – CPIK – Communist Party of Iraqi Kurdistan
Iran – Tudeh Party
Ireland - Communist Party of Ireland
Ireland - Workers Party of Ireland
Luxembourg - KPL - Communist Party of Luxembourg
Malta - Communist Party of Malta
Mexico - Communist Party of Mexico
Pakistan - Communist Party of Pakistan
Philippines - Philippine CP [PKP-1930]
Poland - Communist Party of Poland
Portugal – PCP – Portuguese Communist Party
Romania - Romanian Socialist Party
Russia - Russian Communist Workers Patry
Russia - CPRF – Communist Party of the Russian Federation
Russia - UCP-CPSU - Union of Communist Parties - Communist Party of the Soviet Union
Sweden - Communist Party of Sweden
Turkey – TKP – Communist Party of Turkey
Venezuela - Communist Party of Venezuela

La lista è aggiornata al 9 febbraio 2017