Appello del KPDNR (Partito Comunista della Repubblica Popolare di Donetsk) ai comunisti di tutto il mondo in occasione del Primo Maggio

E-mail Stampa PDF

pc donetskda wpered.suered.su

Egregi compagni!

Vogliate accogliere i nostri auguri più sinceri in occasione della Giornata internazionale dei lavoratori! Oggi, nel momento in cui l’imperialismo degli Stati Uniti ha aumentato la pressione in tutto il mondo, la solidarietà di tutte le forze antimperialiste ha un significato speciale. Da quattro anni il popolo del Donbass oppone un’eroica resistenza al regime filoamericano di Kiev, ampliando così il fronte antimperialista come in Venezuela, Siria e altri paesi.

Gli stati Uniti d’America, che stanno dietro le spalle degli oligarchi ucraini e dei fascisti, non sono solo uno stato imperialista, possono essere considerati anche il centro della reazione mondiale. Il Donbass, la Siria e il Venezuela, conducono una dura lotta contro tale centro, fornendo così un prezioso contributo per la futura rivoluzione socialista mondiale. Perché senza l’indebolimento del centro, la vittoria della rivoluzione nella periferia, nell’ «anello debole», non è possibile.


CONTINUA A LEGGERE