Gli USA si comportano da pirati, bloccano l’attività sindacale e ostacolano i lavori dell’ONU!

E-mail Stampa PDF

mavrikos ayda partitocomunista.ch

Solidarietà al segretario generale della Federazione Sindacale Mondiale (FSM)

Il Partito Comunista esprime la propria solidarietà al compagno George Mavrikos, segretario generale della Federazione Sindacale Mondiale (FSM) e suo rappresentante permanente presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), a cui è stato negato il visto per entrare su territorio degli Stati Uniti d’America.

George Mavrikos – che è spesso in Svizzera nell’ambito delle riunioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) di Ginevra a cui il nostro Partito partecipa regolarmente – aveva infatti previsto un viaggio negli USA il prossimo mese di marzo per prendere parte a un evento dell’ONU a New York, ma il governo statunitense ha deciso di impedirgli l’accesso nel Paese. 


CONTINUA A LEGGERE