Associazione Politico-Culturale Marx XXI

La Corea popolare nell’era di Kim Jong Un

E-mail Stampa PDF

coreaddelnord balloriceviamo da Pietro Missiaggia (appassionato di storia e politica con particolare interesse verso lo studio del marxismo-leninismo) questa interessante analisi sulla realtà coreana

di Pietro Missiaggia

Quando in Occidente si sente parlare della Corea del Nord e del suo leader Kim Jong Un si pensa ad un paese tirannico guidato da un “dittatore pazzo” oltretutto dotato di armi nucleari!
 Ma la realtà è proprio questa? La Corea del Nord, o meglio la Repubblica Popolare Democratica di Corea (RPDC o in inglese DPRK) non è un paese irrazionale, né tanto meno guidato da un “pazzo” e non si tratta nemmeno di una piccola Unione Sovietica resistita al passare del tempo in puro carattere staliniano.

Leggi tutto...

Quando un’iniziativa che si dichiara apartitica assume un carattere reazionario

E-mail Stampa PDF

bandierine italiapubblichiamo questo articolo di Bruno Steri come un valido contributo alla discussione

di Bruno Steri, Direttore REC – Ragioni & Conflitti

da https://www.ilpartitocomunistaitaliano.it

La manifestazione “apartitica” di sabato 5 settembre scorso ha radunato a Roma un migliaio di persone che hanno protestato contro la cosiddetta “bufala della pandemia” e contro il “colpo di stato politico-sanitario” con cui il governo avrebbe ristretto le libertà democratiche. Se a Berlino, in nome della libertà individuale, sembra abbiano manifestato oltre due milioni di persone, l’evento preparato qui in Italia ha dunque fatto registrare una ridottissima partecipazione.

Leggi tutto...

La matrice di Bazarov-Kautsky e il trotzkismo mediatico

E-mail Stampa PDF

lenin propagandadi Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli

da https://www.cumpanis.netl

Dopo più di nove decenni di vita stentata si rivelano sempre più evidenti la crescente debolezza, i continui fallimenti politici e le acute divisioni esistenti tra i diversi e rissosi gruppi che compongono il frastagliato microarcipelago del trotzkismo contemporaneo: non è certo casuale che ai nostri giorni sussistano almeno una dozzina di autoproclamate “Internazionali” che affermano di agire su scala planetaria, rimanendo spesso quasi sconosciute persino ai sempre più rari militanti di base del milieu trotzkista.

Leggi tutto...

Impero: elezioni, i mali maggiori

E-mail Stampa PDF

urna vote usadi Mark Epstein

Da decenni la dinamica duopolistica, manichea, delle non-scelte, o scelte impossibili tra le due ali dell’oligarchia, continua a degenerare verso gli abissi.

Ma forse mai come in questa tornata elettorale la ‘scelta’ è così fisicamente segnata dai miasmi dell’Impero, sembra segnare anche proprio fisicamente nelle figure dei due contendenti, in modo allegorico rispetto ai poteri che stanno dietro la ‘scena’, il degrado e la totale corruzione e cancellazione di qualsiasi prospettiva che non sia quella del sopruso, del ricatto, dell’estorsione, dal livello più micro della politica locale, al livello più macro delle escalation di sopraffazione dell’Impero a livello internazionale in tutti gli ambiti: ‘diplomatico’, (il)legale, delle infinite manipolazioni dei servizi, o delle sanzioni e dei ricatti come l’unica mossa ormai quotidiana delle (pseudo) transazioni ‘commerciali’.

Leggi tutto...

Marx21 di nuovo sotto attacco

E-mail Stampa PDF

marx21 logo 500pxMarx21 è di nuovo sotto attacco. Alcuni giorni fa, senza fornire alcuna spiegazione, è stata chiusa la pagina Facebook e siamo stati costretti ad aprirne una nuova. In questo modo tutti i contatti della pagina sono andati persi ed abbiamo dovuto ricominciare da capo.

Da ieri, due amministratori della nuova pagina Facebook non riescono più ad accedere al pannello di controllo. In alcuni casi, è stato inibito loro l’accesso anche ad altre pagine di cui erano amministratori. Ad altri amministratori, per alcuni giorni, è stato impedito di pubblicare dei post con link ad articoli di Marx21.it.

Leggi tutto...

Pagina 5 di 1188