Associazione Politico-Culturale Marx XXI

I presidenti cinese e russo in piena sintonia sulle questioni internazionali

E-mail Stampa PDF

putin xijinping 2017da Resistência

Traduzione di Marx21.it

Il presidente cinese Xi Jinping e il suo omologo russo, Vladimir Putin, si sono incontrati il 3 luglio a Mosca e hanno deciso di consolidare ulteriormente i legami bilaterali e rafforzare il coordinamento in merito alla questione della Penisola Coreana e ad altri importanti problemi.

“La Cina e la Russia sono partners strategici globali, ed è molto importante per loro intensificare la comunicazione e il coordinamento nell'affrontare questioni importanti”, ha affermato Xi, nella sua conversazione privata con Putin al Cremlino appena dopo il suo arrivo a Mosca.

“Le due parti devono rafforzare la cooperazione e sostenersi fermamente l'un l'altra nella ricerca delle proprie strade di sviluppo, nella salvaguardia delle rispettive sovranità, sicurezze nazionali e prospettive di crescita”, ha sottolineato il presidente cinese.

Leggi tutto...

Fermare l'aggressione contro la Siria e la minaccia imperialista!

E-mail Stampa PDF

syria flag may 2016Dichiarazione di Socorro Gomes, presidente del Consiglio Mondiale della Pace (CMP)

da cebrapaz.org.br

Traduzione di Marx21.it  

La presidente del Consiglio Mondiale della Pace ha rilasciato, il 6 luglio scorso, una dichiarazione per condannare le più recenti accuse contro il Governo della Siria da parte degli Stati Uniti e dei loro alleati, che cercano di giustificare l'invasione del paese arabo sulla base di affermazioni infondate e propagandistiche. La presidente ribadisce anche la solidarietà del movimento della pace al popolo siriano, che resiste da sei anni alla politica imperialista, alle aggressioni e alla proliferazione di gruppi armati e gruppi terroristici incoraggiati da questa politica, e chiede il rafforzamento della mobilitazione contro la guerra.

E' con indignazione ed energico rifiuto che denunciamo i tentativi degli Stati Uniti e dei loro alleati di promuovere un'offensiva diretta contra la Repubblica Araba Siriana, valendosi degli stessi  falsi pretesti già collaudati per giustificare un'invasione.

Leggi tutto...

Uso dei mercenari: il voto dei paesi dell'ONU smaschera l'ipocrisia dei governi degli Stati Uniti e dell'Unione Europea

E-mail Stampa PDF

Traduzione a cura di Marx21.it | da www.rlp.com

 

BlackwaterLa condanna dell'uso di mercenari si è trovata di fronte, il 18 novembre scorso, la forte resistenza degli Stati Uniti e dell'Unione Europea (UE), come dimostra il risultato della votazione su questo tema alle Nazioni Unite.

 

Questa posizione si è manifestata in merito alla decisione da adottare su un progetto di risoluzione dal titolo “Utilizzo dei mercenari come mezzo per violare i diritti umani e ostacolare l'esercizio del diritto dei popoli alla libera determinazione”.

 

Il pronunciamento ha avuto luogo nella Terza Commissione dell'Assemblea Generale che doveva analizzare la proposta avanzata da Bolivia, Cuba, El Salvador, Nicaragua e Belarus e che è stata adottata con 118 voti a favore, 52 contro e cinque astensioni.

Leggi tutto...

Rallentamenti estivi

E-mail Stampa PDF

Nei mesi di luglio e agosto gli aggiornamenti del sito potranno subire rallentamenti.

La normale attività riprenderà dal 1 settembre.

Aspettando l’8 marzo

E-mail Stampa PDF

Triangle-FOTO-OPERAIE-1di Laura Baldelli

Il cinema racconta il lavoro delle donne.
Le donne raccontano le donne.

E’ uscito coraggiosamente in alcune sale italiane il documentario “Triangle”, della regista Costanza Quadriglio, presentato lo scorso novembre al Torino film festival, nella sezione dedicata al lavoro, curata da Paolo Virzì, aggiudicandosi il Premio Cipputi. La regista ha voluto accostare il dramma consumato nel 1911 nell’incendio della fabbrica tessile di New-York ( il più grave incidente della storia industriale della città, dove morirono 146 lavoratrici tessili) alla tragedia delle operaie tessili di Barletta del 2011, morte come schiave sfruttate per pochi euro, sepolte sotto le macerie dopo il crollo di un fabbricato fatiscente. 

L’idea era scaturita dopo la visione di materiale d’epoca sulla fabbrica americana Triangle e dalla lettura del testo di Leon Stein “The Triangle fire”, così la regista ha deciso di raccontare assieme le due tragedie del lavoro femminile così lontane nel tempo e nello spazio geografico. 

Leggi tutto...

Pagina 10 di 765