Associazione Politico-Culturale Marx XXI

La redazione di Marx21.it vi augura buone feste e un felice anno nuovo!

E-mail Stampa PDF

buonefeste 2017 2018


Per donazioni tramite bonifico bancario:

IBAN IT51Q0521610499000000096668
BANCA DI CREDITO VALTELLINESE, AG. DI ALESSANDRIA
BENEFICIARIO MARX21

oppure

Tramite Paypal con carta di credito

Onoriamo la memoria di Amilcar Cabral, contrastando l'offensiva neocolonialista dell'imperialismo in Africa

E-mail Stampa PDF

amilcarcabraldi Albano Nunes

da avante.pt

Nota e traduzione di Marx21.it

E' doveroso, a quasi 45 anni dal suo assassinio (20 gennaio 1973) ad opera dell'agonizzante colonialismo portoghese, onorare la memoria di Amilcar Cabral, il grande combattente rivoluzionario, fondatore del Partito Africano per l'indipendenza della Guinea e di Capo Verde (PAIGC). Uno dei protagonisti, negli anni 60 e 70 dello scorso secolo, della gloriosa lotta di liberazione del continente africano, allora sostenuta dal campo socialista e da un possente movimento di solidarietà delle forze progressiste di tutto il mondo.

Leggi tutto...

Ucraina poligono per gli esperimenti di guerra biologica del Pentagono?

E-mail Stampa PDF

laboratorio provettaNota del Partito Comunista di Ucraina

da kpu.ua

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Petro Simonenko: “Il capitale internazionale, i “sostenitori” del Dipartimento di Stato  e dell'UE hanno considerato e considerano l'Ucraina esclusivamente come una delle “caselle” della “scacchiera” geopolitica, in cui si svolge un sanguinoso dramma nella lotta per il dominio mondiale tra blocchi politico-economici imperialisti. Mentre il popolo dell'Ucraina interessa a costoro solo come “pedina” di questa scacchiera, da sacrificare per la propria vittoria”

E' noto che nel territorio dell'Ucraina con i soldi del Pentagono sono stati costruiti e operano laboratori biologici, che rappresentano una potenziale minaccia non solo per la popolazione dell'Ucraina, ma anche per i paesi vicini. L'obiettivo dichiarato di questi esperimenti è la lotta attraverso la minaccia biologica (non è chiaro quale) e la ricerca su agenti patogeni particolarmente pericolosi.

Leggi tutto...

Altro colpo mortale all'egemonia del dollaro? Cina e Pakistan lo sostituiscono con lo yuan

E-mail Stampa PDF

yuan manida lantidiplomatico.it

La Banca centrale del Pakistan ha concordato martedì di sostituire il dollaro USA con lo yuan per gli scambi bilaterali con la Cina. Si tratta di una decisione che potrebbe accelerare la fine dell'egemonia del dollaro nel mondo.

L'adozione dello yuan nel commercio bilaterale tra i due paesi è particolarmente significativo per la mole di scambi tra Islamabad e Pechino nelle transazioni nei progetti del corridoio economico Cina-Pakistan (CPEC). E da oggi  il Pakistan sarà ora in grado di pagare le importazioni dalla Cina in yuan e le società cinesi che investono in progetti CPEC in Pakistan potranno restituire i loro profitti anche nella loro valuta nazionale. "Considerando i recenti sviluppi economici locali e globali, in particolare con la crescente dimensione degli scambi e degli investimenti con la Cina nell'ambito del CPEC, la Banca centrale del Pakistan prevede che il commercio di yuan con la Cina aumenterà significativamente nel futuro prossimo e genererà benefici a lungo termine per entrambi i paesi". Si legge in una nota della Banca di Islamabad che annuncia la notizia.

Leggi tutto...

Pagina 5 di 826