Associazione Politico-Culturale Marx XXI

"Friday for future" e il greenwashing: cavalli di Troia dell'imperialismo

E-mail Stampa PDF

cavalloditroia usaRiceviamo da Roberto Vallepiano e pubblichiamo

L'America Latina è letteralmente invasa da una miriade di ONG che in realtà operano come facciata per la CIA e i Servizi Segreti a stelle e strisce. È una presenza perniciosa e particolarmente subdola: si sono appropriati del linguaggio e del gergo della sinistra, parlano di diritti umani, ecologia e giustizia sociale, usurpano deliberatamente simboli e parole d'ordine progressiste e rivoluzionarie utilizzandole spregiudicatamente per assecondare le mire e gli interessi di ciò che dicono di voler combattere.

Leggi tutto...

Il curioso caso di "Non una di meno" e "Se non ora quando"

E-mail Stampa PDF

donne fascismo cccpdi Roberto Vallepiano

Come il femminismo imperialista propizia e fiancheggia i colpi di stato per conto degli USA

Nelle foto riprodotte sotto potete vedere come i due movimenti femministi più noti nel nostro paese e cioè NON UNA DI MENO e Se Non Ora Quando - News, fiancheggino attivamente le più ignobili campagne golpiste al servizio dell'imperialismo USA e della borghesia compradora latinoamericana.

Nel primo delirante post "Non una di meno" attacca frontalmente il Socialismo della Pacha Mama e l'ormai deposto Presidente indigeno Evo Morales bollandolo con l'incredibile insulto di "misogino e sessista".

Leggi tutto...

Anti che cosa?

E-mail Stampa PDF

banksy in palestine 2di Gustavo Carneiro, Comitato Centrale del Partito Comunista Portoghese (PCP)

da 
avante.pt

traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Giorni fa Donald Trump ha approvato un decreto esecutivo con il proposito annunciato di combattere l'antisemitismo nelle università statunitensi. Immediatamente, l'organizzazione
Jewish Voice for Peace è intervenuta sostenendo che la misura non intende affrontare il "terribile aumento dell'antisemitismo" nelle università, che è reale, ma piuttosto rappresenta un "pericoloso tentativo autoritario di mettere a tacere l'attivismo studentesco a sostegno dei diritti dei palestinesi”.

Leggi tutto...

Ci risiamo! Ai comunisti ucraini viene definitivamente impedita la partecipazione alle elezioni

E-mail Stampa PDF

ucraina bandiere kpudi Mauro Gemma per Marx21.it

Dopo l’elezione del comico Zelensky a presidente della Repubblica, c’è stato chi ha sperato in un allentamento della stretta anticomunista di stampo fascista in Ucraina. 

E invece, ci risiamo con le persecuzioni e la repressione dell’attività dei militanti comunisti. Che continuano ad essere accompagnate dalla continua riabilitazione dei criminali che avevano collaborato con i nazisti nella Seconda Guerra Mondiale nello sterminio di ebrei, partigiani e soldati dell’Armata Rossa. Oggi, gli sgherri di Bandera (i Pavolini e i Farinacci dell’Ucraina) vengono celebrati come “eroi nazionali”, a cui costruire monumenti in ogni città del paese. 

In questo quadro sconfortante, il parlamento ucraino ha da poco definitivamente approvato un codice elettorale che esclude la possibilità per il Partito Comunista di Ucraina (PCU) di partecipare a qualsiasi elezione nel paese, sia presidenziale, legislativa o locale. 

Leggi tutto...

Il Partito Comunista di Houston continua a crescere

E-mail Stampa PDF

urss bandiera anzianoda http://cpusa.org

traduzione di Lorenzo Battisti

In questi giorni si parla molto delle primarie. La politica-spettacolo, molto diffusa tanto negli Usa quanto in Italia, ignora quanto si muove nella società. E’ interessante questa testimonianza della sezione del PC USA di Houston perché ci racconta dello sviluppo di una sezione comunista che cresce nella parte più reazionaria del paese più imperialista del mondo. Nonostante la pressione e la repressione contro i comunisti americani, nonostante la mancanza di fondi, i compagni americani si stanno organizzando e stanno crescendo. Una crescita che è tanto numerica che ideologica e, in maniera inattesa per quel paese, anche elettorale. Una crescita che è frutto di anni, anzi decenni, di lavoro al contempo sociale e ideologico. Facendo i complimenti ai compagni di Houston penso che questa testimonianza possa essere utile anche per i comunisti italiani.

Leggi tutto...

Pagina 7 di 1111