Associazione Politico-Culturale Marx XXI

“Vola solo chi osa farlo”. Intervista a Luis Sepulveda

E-mail Stampa PDF

Sepulvedavogliamo ricordare Sepulveda con questa bella intervista realizzata da Alba Vastano nel marzo del 2017

di Alba Vastano

da https://www.lacittafutura.it

Un incontro con lo scrittore cileno, la sua vita di uomo, di rivoluzionario e letterato spesa per la causa della liberazione dagli oppressori e dal sistema capitalistico.

Lo incontro ad una festa in casa di amici. Era settembre scorso. 
Qualcuno mi dice “C’è Sepulveda. Mi avvicino e non faccio altro che abbracciarlo. Lo riconosco come l’uomo che ha combattuto per il suo Cile, in quei drammatici giorni della fine di Allende. Lui era lì. Ha combattuto per la libertà dei popoli dell’America latina, con Le Brigate internazionali Simon Bolivar. Un mito nel mito. Lo riconosco anche come l’uomo del volo della gabbianella dalla cattedrale di Amburgo, quella gabbianella che non voleva essere tale, che non aveva il coraggio di volare. Lui, Luis, l’autore della storia, con la sua fantasia e una fiducia infinita “nei puri di cuore”, non l’ha buttata giù dalla torre più alta. L’ha convinta che avrebbe potuta farcela ad essere se stessa. Le ha dato fiducia. E la gabbianella, “metafora dell’identità e della libertà ritrovata” ce l’ha fatta a riconoscersi tale e ha spiccato il volo. Questa è la forza dell’amore. La fiducia che si trasforma in coraggio e si assapora la libertà, quella vera. È la liberazione. Luis Sepulveda è l’uomo della liberazione, è l’uomo del volo. È davanti a me sorridente, stretto alla sua Carmen. La sua forza, la sua musa. Non posso che inseguirlo per mesi con la mia intervista. È in giro per il mondo. Non può rispondere. Infine eccola…

Leggi tutto...

Con la Resistenza, contro il revisionismo

E-mail Stampa PDF

secchia pietroMarx21 augura buon 25 aprile ai suoi lettori riproponendo un contributo di Sergio Ricaldone del 2015, contributo che, anche alla luce della famigerata risoluzione del Parlamento europeo che equipara nazismo e comunismo, rimane incredibilmente attuale. Questo testo è l'introduzione che Ricaldone fece ad un convegno organizzato a Torino da "Nuovi Partigiani della Pace", nel quale ricorda la figura di Pietro Secchia grande dirigente comunista e grande antifascista.

di Sergio Ricaldone

LA RESISTENZA ACCUSA - Pietro Secchia antifascista, partigiano, comunista, Torino, 16 aprile 2005

Nel 70° anniversario della vittoria del movimento di Liberazione in Italia, ci sembra doveroso ricordare una dei dirigenti comunisti che più hanno contribuito all'organizzazione della Resistenza partigiana. Lo facciamo proponendo il pregevole intervento che l'indimenticabile compagno Sergio Ricaldone pronunciò nel corso del convegno organizzato a Torino da "Nuovi Partigiani della Pace", il 16 aprile 2005.

Leggi tutto...

Il mercato dell’energia dopo il COVID19. Intervista a Demostenes Floros

E-mail Stampa PDF

demostenes petroliointervista di Andrea Turi

da http://www.cese-m.eu

La seguente intervista è stata realizzata nel contesto di un lavoro più ampio riguardante l’Asia nel mondo post-pandemia
.

Dottor Floros*, per prima cosa la ringrazio per la sua disponibilità. Entriamo subito nel merito della questione. Per quanto riguarda il settore energetico (petrolio e gas), l’emergenza Covid-19 si inserisce in uno scenario di tensione più o meno latente che ha visto un recente crollo dei prezzi; ma questo fatto non è che l’ultimo sviluppo – incidentale, probabilmente – di una situazione di frizione tra i maggiori produttori mondiali (Usa, Arabia Saudita e Russia) che si protrae da tempo. Prima di entrare nel merito di come il Coronavirus impatterà lo scenario energetico futuro, puoi farci una breve cronistoria di come siamo giunti a questo punto?

Leggi tutto...

Trieste rivendica la libertà di fare governare il suo porto

E-mail Stampa PDF

belt road china africadi Maria Morigi

Il porto di Trieste, unico nell’Adriatico, è dotato di fondali naturali profondi tali da garantire la movimentazione di navi transoceaniche, si trova al crocevia di due dei principali corridoi logistici transeuropei – quello che collega Baltico e Adriatico e quello mediterraneo – . Gode quindi di caratteristiche funzionali e previlegiate per la connettività internazionale. Lo sviluppo intermodale e integrato della piattaforma logistica (componente marittima + trasporto su ferro) e la rinnovata istituzione dello status di porto franco internazionale nel 2017 hanno accresciuto le potenzialità commerciali di Trieste (+63% di traffico ferroviario dal 2015 al 2019), confermandone l’importanza strategica per le nuove vie della connettività intercontinentale promosse da Pechino (BRI).

Leggi tutto...

Vietnam porta di accesso Ue all'Asean. Che cosa cambia con il libero scambio

E-mail Stampa PDF

vietnam fabbricadi  Francesco Maringiò

da https://www.affaritaliani.it

Per le imprese europee si aprono nuove occasioni di cooperazione che devono essere colte con visione strategica. Ecco come

L'Assemblea legislativa vietnamita ha ratificato l'accordo di libero scambio UE - Vietnam (
EVFTA) e l'accordo UE- Vietnam sulla protezione degli investimenti (EVIPA), dopo che questi erano stati votati dal Parlamento Europeo a febbraio scorso. Con l’entrata in vigore degli accordi (che avverrà a luglio-agosto di quest’anno) l'UE eliminerà le tasse di importazione su quasi l'86% dei prodotti in arrivo dal Vietnam, fino ad arrivare al 99% del totale in sette anni. Parimenti, il Vietnam eliminerà già il primo anno i dazi sul 48,5% delle merci in arrivo dall’'UE e proseguirà fino alla soglia del 91,8% entro sette anni.

Leggi tutto...

Pagina 17 di 1199