Associazione Politico-Culturale Marx XXI

Soumaila ucciso da sfruttamento e razzismo

E-mail Stampa PDF

soumaila cartellidi Carmine Tomeo
da lacittafutura.it

Nella sua lotta per l’emancipazione dalle condizioni di sfruttamento, Soumaila ha incontrato la violenza e l’odio allevati con la propaganda razzista e l’istigazione all’abuso della legittima difesa.

È stato ammazzato un uomo. Un lavoratore ridotto in schiavitù. Un uomo povero costretto a vivere in una tendopoli. È stato ammazzato mentre aiutava altri uomini come lui, lavoratori come lui ridotti come lui in schiavitù, a recuperare lamiere per migliorare le baracche dove vivono, ai margini delle campagne calabresi. È stato ammazzato un immigrato che aveva scelto la lotta sindacale e di classe con l’Usb. Ora che è stato ammazzato conosciamo anche il suo volto ed il suo nome: SoumailaSacko, maliano di 29 anni, ucciso da sfruttamento e razzismo.

Leggi tutto...

Partito e classe dopo la fine della sinistra

E-mail Stampa PDF

manifestoperlasovranitacostituzionalePubblichiamo come contributo al dibattito

LETTERA SUL MANIFESTO PER LA SOVRANITÀ COSTITUZIONALE·DOMENICA 9 GIUGNO 2019

di Carlo Formenti, Alessandro Visalli

La grande mutazione delle sinistre

Che le sinistre non rappresentino più le classi subalterne è un dato di fatto. Non ne rappresentano più gli interessi materiali: dopo gli anni Ottanta si sono arrese al liberismo facendo proprio lo slogan thatcheriano “There is no alternative” e adottandone valori, principi e indirizzi economici, fino a legittimare politiche che hanno causato il crollo dei salari e dei livelli di occupazione, un peggioramento generale delle condizioni di lavoro e di vita e lo smantellamento del welfare.

Leggi tutto...

Una cura Trump per l'Italia?

E-mail Stampa PDF

fiscal ueL'editoriale di Guido Salerno Aletta

di Guido Salerno Aletta

“Serve, all’Italia, una manovra fiscale trumpiana?”: il quesito non è solo provocatorio, ma urticante. Perché, prima di rispondere, viene da dire che mancano le condizioni di sovranità, non solo per il singolo Paese europeo, ma per l’intera Unione: con il Fiscal Compact, infatti, gli Stati sono privati della ancor minima facoltà di avere uh deficit di bilancio entro il 3% del pil che pure era prevista nel Trattato di Maastricht. Ora vengono sospinti con una sorta di pilota automatico verso il pareggio strutturale, senza che vi sia nessun altro obiettivo da perseguire, né alcun altro vincolo da rispettare, di carattere anticiclico ovvero volto al riequilibrio tra le diverse economie europee.

Leggi tutto...

I comunisti della Georgia: le relazioni diplomatiche con la Russia devono essere immediatamente ripristinate

E-mail Stampa PDF

pipia temur pravdaruIntervista a Temur Pipia, presidente del Partito Comunista Unito della Georgia

da pravda.ru

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

È possibile risolvere il conflitto tra Georgia, Abkhazia e Ossezia del Sud? Come raggiungere la pace nel Caucaso? Cosa sta succedendo adesso in Georgia? Ci sono stati dei cambiamenti dopo l'espulsione di Saakashvili? E come riconciliare Russia e Georgia? A queste domande di Pravda.ru risponde il presidente del Partito Comunista Unito della Georgia, Temur Pipia.

Leggi tutto...

Greta Thunberg: capolavoro della manipolazione di massa.

E-mail Stampa PDF

greta thunberg 2Ringraziamo Enrico Sanna per la segnalazione

da mysterionweb.wordpress.com

Sono immensamente grato all’amico Simone Lombardini, esperto di geopolitica e di relazioni internazionali, per aver accettato il mio invito a scrivere un articolo per la nostra rubrica attraverso il quale fare chiarezza su un fenomeno che, nato, almeno ufficialmente, poco meno di un anno fa, ha assunto in pochissimo tempo proporzioni di rilevanza mondiale e ha coinvolto in primo luogo centinaia di milioni di giovani. A mio avviso l’importanza del fenomeno Greta è legata strettamente all’impatto che esso ha sull’opinione pubblica. Il terreno di scontro è sul piano delle idee.

Leggi tutto...

Pagina 29 di 1086