Il Partito Comunista Sudafricano tra i protagonisti della vittoria elettorale dell'ANC

E-mail Stampa PDF

da www.sacp.org.za | Traduzione di Marx21.it

sacp corteo elezioniUn mandato decisivo per proseguire con la seconda fase radicale della rivoluzione democratica

9 maggio 2014

Mercoledì 7 maggio, milioni di cittadini del nostro popolo, la stragrande maggioranza dei quali è rappresentata da lavoratori e poveri, hanno espresso il loro voto nelle quinte elezioni generali democratiche del nostro paese.

Con il 90% dei voti scrutinati, è evidente che l'ANC riceverà ancora una volta la maggioranza decisiva. Dopo 20 anni al potere e nel bel mezzo della crisi capitalistica globale che non cessa e che ha colpito il nostro paese, questo è un risultato significativo per il partito di governo. Questa vittoria sottolinea la fiducia riposta nell'ANC e nella sua alleanza da parte della grande maggioranza dei lavoratori e dei poveri. Questa fiducia impone l'importante responsabilità di andare avanti.


Il Partito Comunista Sudafricano (SACP) si congratula con i milioni di sudafricani che hanno votato nonostante i numerosi tentativi di seminare sfiducia e indifferenza rispetto all'approfondimento e al consolidamento della nostra democrazia. Il risultato delle elezioni ancora una volta sottolinea il grande divario tra la “pubblica opinione” costruita dai media privati e l'opinione pubblica reale in decine di migliaia di “townships” della classe operaia, insediamenti e villaggi rurali. Con poche eccezioni i media sudafricani rimangono immutabili e consapevoli propagandisti dell'opposizione. L'ANC si è affermata con un nuovo mandato tra gli attacchi infondati a cui è stata sottoposta da parte dell'opposizione e degli altri suoi detrattori, e tuttavia si è mantenuta tollerante, umile, senza lasciarsi distrarre dalla sua missione storica della costruzione di un Sud Africa unito, non razzista, non sessista, democratico e prospero, in cui la vita sia migliore per tutti.

Il SACP è orgoglioso dell'importante ruolo che gli attivisti e i volontari comunisti hanno svolto per garantire questa decisiva vittoria dell'ANC, in collaborazione con i nostri partners dell'alleanza e le formazioni del nostro Movimento Democratico di Massa. Ora si faccia in modo che le nostre strutture non smobilitino, ma continuino invece nel loro impegno costante con le masse al fine di assicurare una stretta collaborazione tra il nostro popolo e il governo nell'indirizzare i nostri obiettivi verso la vittoria. Nostro deve sempre essere un programma di sviluppo centrato sul popolo e indirizzato al popolo.

La vittoria elettorale dell'ANC rappresenta un mandato schiacciante a proseguire i nostri programmi, guidati dallo stato, di crescita e di creazione di posti di lavoro. Con questo nuovo mandato l'ANC e la sua alleanza devono ora garantire che, in linea con le risoluzioni della Conferenza Nazionale dell'ANC di Mangaung, la seconda fase radicale della nostra rivoluzione democratica sia portata avanti con maggiore vigore. Ciò deve fare leva sui molti progressi che abbiamo realizzato dal 1994 e nel corso degli ultimi cinque anni, e comprende il rafforzamento dell'intervento dello stato nell'economia per assicurare la creazione di posti di lavoro, la re-industrializzazione, maggiori benefici dalle nostre risorse naturali, un programma infrastrutturale guidato dal settore pubblico, politiche salariali che garantiscano una maggiore uguaglianza, e una riforma agraria basata su mezzi di sussistenza sostenibili e l'attività produttiva di coloro che lavorano la terra. La piaga della corruzione deve essere affrontata con determinazione, in linea con gli impegni assunti nel nostro comune manifesto elettorale dell'ANC.

Soprattutto, insieme come Alleanza, dobbiamo fare in modo di promuovere migliori relazioni di lavoro quotidiano tra lo Stato, in particolare lo stato locale, e le comunità della classe operaia. Ciò richiederà un migliore finanziamento di queste comunità, lo sviluppo economico locale, e maggiori livelli di democrazia partecipativa e attivismo sociale.

Il Partito Comunista Sudafricano

I risultati definitivi delle elezioni nazionali e provinciali in Sudafrica
http://www.elections.org.za/resultsNPE2014/

Il comunicato del PdCI
http://www.comunisti-italiani.it/2014/05/12/lanc-e-i-comunisti-stravincono-le-elezioni-politiche-in-sudafrica/