Una grande manifestazione dei comunisti moldavi chiede le dimissioni del governo ed elezioni anticipate

E-mail Stampa PDF

a cura della redazione

Molte migliaia di cittadini moldavi hanno risposto all'appello del Partito dei Comunisti della Repubblica di Moldova, partecipando alla grande manifestazione organizzata questa mattina (10 ottobre) davanti al Parlamento nazionale, per protestare contro le misure annunciate di ulteriore aggravamento delle condizioni di vita (aumento dei prezzi di prodotti e dei servizi e una svalutazione della moneta nazionale).

I manifestanti hanno chiesto a gran voce le dimissioni dell'attuale esecutivo formato da esponenti della destra liberista e filo-imperialista, e la convocazione di elezioni anticipate.


FONTE http://www.grenada.md/