Perchè nel 2021 non saranno in grado di sconfiggere la Rivoluzione Bolivariana

E-mail Stampa PDF

maduro folla salutodi José Roberto Duque

Mision Verdad*

da https://misionverdad.com

Traduzione Mauro Gemma per 
Marx21.it

In primo luogo, c'è una revisione del meccanismo che collega la naturale ribellione dei popoli oppressi con il desiderio di cambiare rotta, strategia o semplicemente governo.

Leggi tutto...

Il "progetto Guaidò" sarà sotterrato con la forza dei voti

E-mail Stampa PDF

venezuela soberanadi Mision Verdad*

da https://misionverdad.com

Traduzione di 
Marx21.it

Dal 2007, attraverso il finanziamento di organizzazioni legate alla Central Intelligence Agency degli Stati Uniti (CIA, per il suo acronimo in inglese), come la serba CANVAS, si è formata una nuova élite al potere dell'anti-chavismo.

Leggi tutto...

Il discorso di apertura del XXI Congresso del Partito Comunista Portoghese

E-mail Stampa PDF

pcp xxcongressoda https://www.abrilabril.pt

Traduzione di 
Marx21.it

Nel discorso di apertura del XXI Congresso del PCP, Jerónimo de Sousa ha ricordato che si sta svolgendo in uno scenario “molto diverso dal solito”, a seguito della pandemia, e che ha ridotto della metà il numero dei delegati e ha costretto alla mancata partecipazione degli ospiti.

Leggi tutto...

La Bomba è pronta: tra breve in Italia

E-mail Stampa PDF

Dinucci cacciabombardieri f35 di Manlio Dinucci

da il manifesto 1° dicembre 2020

Un video, pubblicato il 23 novembre dai Sandia National Laboratories, mostra un caccia Usa F-35A che, volando a velocità supersonica a 3000 metri di quota, lancia una bomba nucleare B61-12 (dotata per il test di testata non-nucleare).

Leggi tutto...

L'accordo militare tra India e USA minaccia la pace e la stabilità in Asia

E-mail Stampa PDF

india sciopero generaledi Mauro Gemma

Il Partito Comunista dell'India (Marxista) ha criticato con fermezza l'accordo per lo scambio e la cooperazione (BECA) tra India e Stati Uniti, che consente di condividere dati geospaziali in tempo reale, e ha sostenuto che non è nell'interesse indiano il perfezionamento di un'alleanza militare con gli Stati Uniti.

Leggi tutto...

Cina. Xi Jinping chiede più fiducia e più cooperazione economica con l'Asean

E-mail Stampa PDF

asean xidi Resumen Latinoamericano

27 novembre 2020

da https://www.resumenlatinoamericano.org

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

Oggi il presidente Xi Jinping ha proposto di rafforzare la fiducia politica e la cooperazione economica tra la Cina e l'Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN), assicurando che il blocco è una priorità nella diplomazia del suo Paese.

Leggi tutto...

Xi Jinping, Governare la Cina – III volume

E-mail Stampa PDF

rizzo xiriceviamo da Marco Rizzo, Segretario del Partito Comunista, questa recensione sul libro del Presidente Cinese Xi Jinping. Ringraziamo l'Autore e volentieri pubblichiamo

Recensione di Marco Rizzo, segretario generale del Partito Comunista in Italia pubblicata su due riviste governative cinesi.

In questo volume sono raccolti, organizzati per tema, alcuni discorsi del Presidente della Repubblica Popolare Cinese e segretario generale del Partito Comunista di Cina, Xi Jinping, che vanno dal 2017 al gennaio 2020. 

Leggi tutto...

Gli uomini (e le donne) dell'amministrazione Biden

E-mail Stampa PDF

Bidendi António Santos

da http://avante.pt

Traduzione di 
Marx21.it

Investito dalla decisione della Central Services Administration di sbloccare la transizione al potere, Joe Biden ha presentato una squadra di veterani per "guidare il mondo" e "affrontare gli avversari dell'America".

Leggi tutto...

Emiliano Brancaccio. Non sarà un pranzo di gala. Crisi, catastrofe, rivoluzione, a cura di Giacomo Russo Spena

E-mail Stampa PDF

Brancacciodi Marco Pondrelli

Una recente serie TV di successo, I Diavoli, racconta con toni shakespeariani lo scontro dentro l'alta finanza fra il CEO di un'importante banca ed il suo delfino, quando il cattivo antieuro sta per trionfare è Mario Draghi a salvare Europa ed Euro con l'oramai famoso 'whatever it takes'. Chissà se Emiliano Brancaccio, autore di 'non sarà un pranzo di gala' ha guardato questa serie, nel caso sarebbe interessante avere un suo giudizio perché leggendo il libro è difficile idelizzare in questo modo l'ex capo della BCE.

Leggi tutto...

Coronavirus: secondo uno dei massimi scienziati la Cina non è l'origine della malattia

E-mail Stampa PDF

coronavirus xidopo l'articolo di Radio Cina Internazionale pubblichiamo un altro contributo che mette in dubbio l'origine cinese del virus

di Nadia Lam

da https://www.scmp.com

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

L'ex epidemiologo cinese del CDC afferma che i sistemi di monitoraggio post-Sars dimostrano che l'agente patogeno è stato rilevato per la prima volta a Wuhan La valutazione arriva dopo che i ricercatori italiani hanno trovato segni del patogeno circolante in Italia mesi prima che fosse raccolto in Cina

Leggi tutto...

Ritiro dall’Afghanistan: fallimento USA e pace lontana

E-mail Stampa PDF

Afghanistan1di Maria Morigi

In questo fine 2020 si può vedere che gli Usa non solo riescono a perdere le guerre, ma anche ogni possibilità di creare una pace. Alla faccia delle “guerre umanitarie” dei presidenti. 

Facciamo un bilancio: il primo intervento Nato in Afghanistan ha favorito l’alleanza tra signori della guerra e signori della droga, ha dato campo ai trafficanti di gestire e sottrarre ricchezze tramite gruppi di interesse, ha consentito ai contadini afghani di pagare bollette più convenienti garantite dalla protezione talebana. Lo Stato democratico afghano e i suoi presidenti (Karzai e Ghani) sono deboli simulacri privi di rappresentanza e decisione autonoma. Cancellare l’influenza dei talebani è stata una pia illusione occidentale durata fino all’operazione Anaconda, più o meno fino al 2004. 

Leggi tutto...

Chi organizza internazionalmente la guerra mediatica contro Cuba

E-mail Stampa PDF

cubavenceradi Antonio Mata Sala, Console di Cuba a San Paolo, Brasile

da https://www.resistencia.cc

Traduzione di Mauro Gemma per 
Marx21.it

Il caso cubano è senza dubbio un esempio che rimarrà negli annali della manipolazione dell'informazione. In esso possiamo trovare quasi tutte le tecniche, dalle più grossolane alle più sofisticate. Sebbene la disinformazione non sia una novità, i metodi, le strategie e le tecnologie utilizzate si sono evolute molto nel tempo. Il bersaglio è la Rivoluzione, i suoi difensori; la strategia del colpo di stato morbido stabilisce come una delle sue regole fondamentali la distruzione dei pilastri fondamentali che sostengono lo Stato. Non è forse quello che stanno cercando di fare?

Leggi tutto...

Un nuovo test di difesa missilistica statunitense potrebbe aver aumentato il rischio di guerra nucleare

E-mail Stampa PDF

Dinucci missiledi Ankit Panda - Stanton Senior Fellow, Nuclear Policy Program, Carnegie Endowment for International Peace

da https://carnegieendowment.org

traduzione di Francesco Galofaro, UNITO

Un test di difesa missilistica statunitense del novembre 2020 finirà per rovesciare la stabilità strategica e complicare il futuro controllo degli armamenti. Il test segna un attraversamento del Rubicone, con risvolti irreversibili.

Leggi tutto...

ONU: USA e Ucraina i soli paesi a rifiutarsi di condannare l'esaltazione del nazismo

E-mail Stampa PDF

svoboda kievdi Mauro Gemma

Nel pressoché totale silenzio dei media occidentali (e di quelli italiani, in particolare) il 19 novembre scorso il Terzo Comitato dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato (come avviene ormai dal 2005)  il progetto di risoluzione presentato dalla Federazione Russa sulla lotta contro l'esaltazione e la propaganda del nazismo.

Gli Stati Uniti e l'Ucraina sono stati gli unici paesi a respingere il documento. 

Leggi tutto...

All’Onu l’Italia si astiene sul nazismo

E-mail Stampa PDF

Dinucci onudi Manlio Dinucci

da i
l manifesto  24 novembre 2020

Il significato politico di tale votazione è chiaro: i membri e partner della Nato hanno boicottato la Risoluzione che, pur senza nominarla, chiama in causa anzitutto l’Ucraina, i cui movimenti neonazisti sono stati e sono usati dalla Nato a fini strategici

Leggi tutto...

Perché Biden manterrà la Guerra Fredda imposta dagli Stati Uniti

E-mail Stampa PDF

usa bandiera campodi Vijay Prashad (marxista indiano)

da http://www.slguardian.org

Traduzione di Lorenzo Battisti

Molto cambierà certamente nel mondo della politica estera statunitense quando Joe Biden entrerà alla Casa Bianca. Ci sarà un tono più misurato, e un minor ricorso a Twitter per annunciare la politica degli Stati Uniti. Trump è brusco, come dimostra il modo in cui ha messo da parte il Primo Ministro del Montenegro Dusko Markovic alla riunione NATO del 2017; Biden forse non spingerà e si farà strada in testa al gruppo, ma il suo sorriso argenteo si camufferà di un insieme spietato di obiettivi. In politica estera, Biden sembrerà diverso da Trump, ma le linee generali della loro politica saranno identiche.

Leggi tutto...

Note sull'attività internazionale e l'internazionalismo dei comunisti portoghesi

E-mail Stampa PDF

congresso pcp 2016di Pedro Guerreiro, Segreteria del Partito Comunista Portoghese

"O Militante", rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n. 369 novembre-dicembre 2020

da http://www.omilitante.pcp

Traduzione di Mauro Gemma per 
Marx21.it

I principi patriottici e internazionalisti che guidano e caratterizzano l'azione del PCP - e che emanano dalla sua esperienza di quasi 100 anni di lotta, nonché dall'esperienza dei rivoluzionari di tutto il mondo - stanno ora assumendo ulteriore importanza di fronte a una situazione internazionale che evidenzia la natura sfruttatrice, oppressiva, aggressiva e predatoria del capitalismo.

Leggi tutto...

Piano contro mercato - Per un salario sociale di classe

E-mail Stampa PDF

cicalesedi Alberto Gabriele*

da https://www.lantidiplomatico.it

Il libro di Pasquale Cicalese
Piano contro mercato - Per un salario sociale di classe” (Gruppo LAD, 2020)[1]presenta una selezione di articoli pubblicati nell’ultimo decennio. Quest’opera (arricchita dall’introduzione di Guido Salerno Aletta e dalla postfazione di Vladimiro Giacché) costituisce un importante contributo alla lunga e dura guerra di posizione condotta in Italia e nel resto del mondo da una frazione ancora minoritaria ma combattiva di intellettuali di ispirazione marxista contro la narrazione neoliberale e la decadente deriva disfattista della “sinistra” anticomunista. 

Leggi tutto...

Pagina 1 di 304